info@castelloditaormina.it

Blog

Il Castello di Taormina sotto le stelle

Grazie al boom di turisti registrato al Castello di Taormina dal 12 maggio 2024, giorno della sua riapertura, avvenuta dopo circa trent’anni, si è deciso di dilatarne l’orario delle visite per permettere di goderne la bellezza, l’imponenza e la magia, anche di sera. Ecco che, a partire da lunedì 15 luglio, domeniche comprese, e per…
Leggi tutto

Il Castello di Taormina sotto le stelle

Grazie al boom di turisti registrato al Castello di Taormina dal 12 maggio 2024, giorno della sua riapertura, avvenuta dopo circa trent’anni, si è deciso di dilatarne l’orario delle visite per permettere di goderne la bellezza, l’imponenza e la magia, anche di sera. Ecco che, a partire da lunedì 15 luglio, domeniche comprese, e per tutto agosto,…
Leggi tutto

IL CASTELLO DI TAORMINA, DOMINA E PROTEGGE DALL’ALTO LA PERLA DELLO IONIO

Il Castello di Taormina, adagiato sulla cima del Monte Tauro, a circa 400 metri di altezza, domina e sembra proteggere la città, regalando un panorama mozzafiato a 360 gradi: a nord lo Stretto di Messina, a sud la Valle dell’Alcantara e l’Etna, sullo sfondo la città di Catania e, a ovest, i monti Peloritani. La…
Leggi tutto

IL MASTIO DEL MARE: UN TORRIONE AFFACCIATO SULLO IONIO

Il Castello di Taormina, oltre al Mastio di Monte Venere, che è il torrione principale e si erge guardando il Monte omonimo, ha il Mastio del Mare, che è la seconda torre fortificata, situata all’interno del Maniero e affacciata sullo Ionio. Il suo compito primigenio era quello di difenderlo da attacchi via mare, che rappresentavano…
Leggi tutto

COSA LEGA IL CASTELLO DI TAORMINA ALL’ORDINE DEGLI OSPITALIERI?

All’interno del Castello di Taormina vi sono tre colonne che si pensa siano i resti di un tempio eretto dagli Ospitalieri, un Ordine religioso cavalleresco, nato intorno alla prima metà dell’XI secolo a Gerusalemme, intitolato a San Giovanni Battista e i cui membri erano detti anche cavalieri giovanniti o gerosolimitani. Il sacro edificio, inizialmente utilizzato per…
Leggi tutto

Il Castello di Taormina, fortezza difensiva tra miti e leggende

Il Castello di Taormina, oltre a essere luogo d’incantamento e cornice di storie d’amore leggendarie e mitologiche, mostra il suo aspetto di fortezza “difensiva” attraverso tanti elementi. Uno di questi è, sicuramente, la “Grotta del Prigioniero“, usata per la detenzione dei nemici. I prigionieri, come attesta la storiografia, venivano lasciati diversi giorni in questa piccola…
Leggi tutto

Il Castello di Taormina e il Pozzo della Morte

l Castello di Taormina è luogo di fascinazione e di mistero e tanti sono gli elementi che lo “disegnano” in tale modo. Uno di questi è, sicuramente, il “Pozzo della Morte” che, situato lungo il piazzale centrale, profondo circa otto metri, presenta una camera sotterranea al suo interno. Le leggende che lo riguardano sono molteplici:…
Leggi tutto

IL CASTELLO DI TAORMINA, DA FORTEZZA A LUOGO DI LEGGENDE

Il Castello di Taormina, grazie alle diverse dominazioni che si sono succedute nel corso dei secoli, ha subito varie modifiche, in quanto ogni popolo ha lasciato la sua impronta. Viene chiamato “Saraceno” perché la sua collocazione è stimata antecedentemente a quella normanna, ma la cosa certa è che fu quest’ultima casata ad arricchirlo di torri…
Leggi tutto

Il Castello di Taormina: un “Ingresso di paesaggi”

Il magnifico Castello di Taormina è una sorta di “ingresso di paesaggi” perché, percorrendo la scalinata in pietra, attraverso cui si raggiuge il portone del “tempo”, è come se aprendolo e chiudendoselo alle spalle, si entri in un’altra dimensione. Il turista potrebbe guardarlo e pensare di conoscerne i camminamenti e ogni sua pietra, pur non…
Leggi tutto

Una pergamena ai visitatori del Castello di Taormina

Il lunedì di Pasqua del 1282 a Palermo si scatena una rivolta contro il re Carlo I d’Angiò che offre la corona a Pietro III d’Aragona, marito di Costanza, figlia di Manfredi, che si impegna a rispettare le leggi del regno. Questa dinastia, per poco più di cento anni, regna sull’isola, nutrendosi dei sogni autonomistici.…
Leggi tutto