info@castelloditaormina.it

COSA LEGA IL CASTELLO DI TAORMINA ALL’ORDINE DEGLI OSPITALIERI?

COSA LEGA IL CASTELLO DI TAORMINA ALL’ORDINE DEGLI OSPITALIERI?

All’interno del Castello di Taormina vi sono tre colonne che si pensa siano i resti di un tempio eretto dagli Ospitalieri, un Ordine religioso cavalleresco, nato intorno alla prima metà dell’XI secolo a Gerusalemme, intitolato a San Giovanni Battista e i cui membri erano detti anche cavalieri giovanniti o gerosolimitani. Il sacro edificio, inizialmente utilizzato per offrire assistenza a coloro che si recavano al Castello, in seguito venne utilizzato come luogo di cura per malati e feriti. Si riteneva, infatti, che il Castello fosse un rifugio sicuro, al riparo dalle minacce nemiche, grazie alla sua  strategica posizione geografica. Il Tempio, importante punto di controllo militare, fu gestito, probabilmente, da membri dell’Ordine degli Ospitalieri insieme ai Templari.

Questi cavalieri, nominati come “maestri e provveditori dei castelli imperiali”, assumevano quindi un ruolo importante nella gestione e nella difesa delle roccaforti. Tutto parla nel Castello di Taormina che, riaperto dopo trent’anni grazie alla Centomedia & Lode, Società di cui è presidente l’imprenditore, editore e giornalista, Maurizio Scaglione, è ormai un luogo imprescindibile per chi visita Taormina.

Visitate il Castello di Taormina perché:

  • ogni sua angolazione è rivelazione di bellezza;
  • ha, al suo interno, molti misteri da svelare;
  • tante leggende da raccontare;
  • una lunga storia da condividere.
  • perché solo così potrete dire di conoscere Taormina, l’antica Tauromenium, a 360°.

Visita il Castello di Taormina, Acquista il biglietto online e Salta la fila: https://www.castelloditaormina.it/biglietto-online/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *